venerdì 1 dicembre 2017

Cinque MUSSOLINI schierati con Fratelli d'Italia e Giorgia Meloni

 
"Da sempre, la Famiglia Mussolini segue la politica italiana, con grande attenzione e interesse, con animo patriottico e di servizio, avendo ereditato, imparato e bene interpretato l'autentico spirito del loro capostipite. Caio Giulio Cesare è il capo legittimo della famiglia Mussolini, essendo figlio di Guido, nipote del Comandante Vittorio e bisnipote del Duce Benito, ma è anche un militare, uno sportivo ed un manager italiaano di successo, molto conosciuto ed apprezzato nel mondo. La sua possibile candidatura in Fratelli d'Italia non è solo simbolica ma meritata sul campo. Ma non è la sola, sua sorella, Donna Orsola, Capo dell'Ordine dell'Aquila Romana, è da tempo schierata con la Destra Sociale di Luca Romagnoli ed ha, da già espresso la sua disponibilità ad impegnarsi in prima persona. Ma anche il Lombardia, sono probaili due altri Mussolini (ramo collaterale) in lista: l'avvocato Vetullio al Senato e sua moglie Donna Maria alla regione Lombardia, Tutti con Fratelli d'Italia, nel segno del rinnovamento nella tradizione."
questa la nota di Roberto Jonghi Lavarini, amico della Famiglia Mussolini, Grande Ufficiale dell'Ordine dell'Aquila Romana, coordinatore della Destra Sociale per il nord Italia e dirigente nazionale di Fratelli d'Italia che incontrerà i vari Mussolini, guidati dalla giovane Rachele, consigliera comunale di Roma, al congresso nazionale di Trieste.

Nessun commento:

Posta un commento